Coprigradini in sisal

 In Blog

Passatoie e copriscalini in materiale grezzo, naturale ed ecologico. Il prodotto naturale di lusso sisal è molto richiesto e conosciuto dal pubblico da molti anni. Abbiamo pensato che fosse giunto il momento di fare qualche ricerca per scoprire quali sono i vantaggi e gli svantaggi dei Coprigradini in sisal.

Qual è l’origine dei coprigradini in sisal?

Attorno al 1953 nei Paesi Bassi è stata inventata una macchina capace di trasformare la canapa, la sisal e le fibre di cocco in tappeti di lusso / rivestimenti per scale. Con questa macchina è stato possibile tessere dei coprigradini e passatoie in sisal per scale, e da allora questo tipo di rivestimento di lusso è disponibile in un’ampia gamma. Dal rivestimento per scale ai coprigradini rettangolari o a mezzaluna in colori naturali o trattati con coloranti, dalla moquette per tutta la casa alle passatoie per scale, ai coprigradini, disponibili nei negozi o online. La sisal ormai fa parte dell’arredamento moderno!

Vantaggi e svantaggi dei coprigradini in sisal

Il coprigradino in sisal è un prodotto di lusso naturale e resistente. Dà una sensazione accogliente e dispone di caratteristiche simili a quelle della moquette. La fitta struttura intrecciata e il materiale naturale robusto creano un’atmosfera rustica. Grazie alla sua eccellente resistenza all’usura, la sisal è un’ottima soluzione per l’uso in aree di notevole passaggio. I coprigradini in sisal sono soprattutto richiesti per il rivestimento delle scale.Rimane però il fatto che i coprigradini in sisal non amano l’acqua e possono facilmente disgregarsi dopo il contatto con l’acqua. Per questo motivo i coprigradini in sisal non sono adatti ad ambienti umidi. A causa della sua struttura c’è il rischio che i coprigradini dopo qualche tempo si disgreghino per l’usura o la scarsa manutenzione. Le fibre si staccano e in casa le troverai dappertutto. Coi coprigradini in sisal succede regolarmente che le fibre si accumulano negli angoli dei gradini rendendo l’aspetto delle tue scale meno curato rispetto a una scala rivestita con coprigradini / copriscalini mezzaluna in materiale plastico.

Le passatoie e i coprigradini in sisal vengono incollati sulle scale, rimuoverli è un grosso lavoro. Spesso la colla può essere tolta solo meccanicamente, per cui il rinnovamento delle tue scale diventa un lavoro molto più intensivo. Vista la difficoltà di rimuoverli, i coprigradini in sisal non vengono considerati una delle soluzioni migliori.

La manutenzione dei coprigradini in sisal

La manutenzione dei coprigradini in sisal è più complicata rispetto a quella di altri tipi di coprigradini. La cosa migliore è rispettare molto bene le istruzioni di manutenzione. Noi della Micostep ti consigliamo di scegliere i coprigradini in un colore melangiato o in nero, così l’eventuale sporcizia che si annida nei coprigradini si vede di meno. Questo prodotto naturale è sensibile all’umidità: la pulizia dei coprigradini in sisal va fatta con prudenza.

Copriscalini in sisal, alcune regole da rispettare:

  • Non rimandare troppo la pulizia dei copriscalini in sisal! Quanto più la sporcizia penetra nella superficie dei copriscalini, tanto più sarà difficile toglierla.
  • Non strofinare le macchie umide sui copriscalini! Strofinando la macchia sul coprigradino, questa si allargherà e sarà più difficile pulire il coprigradino. Tampona la macchia sul coprigradino con la carta da cucina, ma attenzione: non strofinare!
  • Fai in modo che le macchie di cioccolato non penetrino nella superficie dei copriscalini in sisal. Grattale con cura dal rivestimento delle scale.
  • Una macchia di vino? Il sale va benissimo per eliminare una macchia così ostinata. Prima cospargi la macchia abbondantemente con il sale, lascialo agire per tutta la notte. Quando il sale diventa rosa probabilmente avrà assorbito tutto il liquido e puoi passare l’aspirapolvere. Di solito la macchia sparisce dal coprigradino in sisal!
  • In caso di odori cattivi o macchie causate dagli animali domestici è consigliabile passare (leggermente) i copriscalini in sisal con un panno umido di aceto e acqua per neutralizzare gli odori. Non dimenticare però che i coprigradini in sisal non amano l’umidità.
0
Waar te koop